Come fare per riconoscere la qualità dell’olio? Semplice, versatene un po’ in un bicchiere e aggiungete 5-6 gocce di acqua ossigenata. Se il colore dell’olio rimarrà verde intenso allora si tratterà di olio di oliva, se rosso si tratterà di olio di sesamo, se giallo di olio d’arachidi.

Riconoscere la qualità dell’olio

Ultima modifica: 2012-05-24T05:22:38+02:00

da Luna

Mostra altri della sezione Trucchi in cucina
Commenti chiusi

Potrebbero interessarti…

Come preparare il caramello in forno

Se vuoi caramellare un dolce o un dessert, ma non vuoi seguire la classica procedura per p…