come fare il caramello

Ti sei mai chiesta come fare il caramello in casa senza comprare i miscugli già pronti, magari preparati con ingredienti non propriamente salutari? Seguimi passo dopo passo e scopri come preparare il caramello in casa con una ricetta facile, veloce e… deliziosa! Usa questa ricetta come base e modificala come meglio credi per ottenere il tuo caramello personalizzato, puoi ad esempio dargli un tocco di salato aggiungendo mezzo cucchiaino di sale a fine cottura, oppure aggiungere delle noci o arachidi tritate, dando così vita a una golosissima salsa per condire gelato o come topper per toast, frutta o dolci. Lavorando il caramello ancora caldo potrai sbizzarrirti nel creare forme ad hoc per decorare qualunque dolce, o magari per realizzare simpatici gadget dolci in occasione delle festività, ad esempio in occasione del Natale o di Halloween. Scopri anche come preparare il caramello in forno.

Come fare il caramello? Iniziamo dagli ingredienti…

  • 350 g di zucchero
  • 150 ml di acqua

La ricetta per fare il caramello

– Procurati un pentolino d’acciaio dal fondo doppio, una frusta per dolci (in acciaio) e un termometro da cucina (compralo qui). Riponi nel pentolino lo zucchero e l’acqua a filo, fai cuocere a fiamma medio-bassa avendo cura di mescolare in continuazione, così da far sciogliere uniformemente lo zucchero.

Come fare il caramello

– Fai iniziare la bollitura cosicché l’acqua in eccesso inizi a evaporare facendo caramellare lo zucchero. Adopera il termometro da cucina per controllare la temperatura del composto; per ottenere un caramello biondo la temperatura non dovrà superare i 165°C; per il caramello bruno la temperatura massima raggiunta dovrà essere 175°C.

– Raggiunta la temperatura desiderata, e quindi il colore del caramello più idoneo alle tue esigenze, sposta il pentolino per alcuni secondi in acqua e ghiaccio (bagnomaria). Il caramello si solidificherà in pochi minuti, prima che diventi duro versalo in uno stampo oppure su un foglio di carta forno, sarà questo il momento giusto per dare al caramello la forma desiderata.

– Se vuoi preparare il caramello morbido, ottimo ad esempio come topping da utilizzare su dolci, gelato o altro, quando il caramello avrà raggiunto la temperatura desiderata basterà aggiungere ulteriori 150 ml di acqua calda (oppure 200ml di panna fresca per ottenere un caramello dall’effetto mou), non appena il caramello comincerà a bollire, attendere che la schiumetta si sarà dissolta e mescolare adoperando una frusta o cucchiaio in acciaio.

come fare il caramello

– Il caramello si conserva in un contenitore dalla chiusura ermetica sistemato in frigorifero o in un luogo fresco e al riparo dai raggi solari.



Caricare altro in Dolci