Come pulire il vetro del forno

Ultimo aggiornamento:

La pulizia del forno è spesso trascurata, ma è un passo importante per mantenere la casa pulita e prolungare la vita del tuo apparecchio, purtroppo, spesso, per quanto ci prodighiamo per tenere pulito il vetro del forno, puntualmente dopo aver pulito tutto e pensato di aver completato la procedura nel migliore dei modi, ecco che tracce di unto e sporcizia affiorano quasi come per magia. Per renderti più agevole l’opera, ho pensato di scrivere per te questo apposito post su come pulire il vetro del forno, sia lato interno che esterno.

Come pulire una porta del forno di vetro all’esterno

In termini di pulizia del vetro del forno, la parte esterna rappresenta la parte più semplice e immediata da pulire. Per la pulizia ti servirà il tuo detergente per vetri naturale preferito (succo di limone o aceto bianco), un panno in microfibra e un flacone spray all’interno del quale riporre il detergente. Spruzza il detergente sul vetro in modo uniforme, lascia agire per qualche minuto, poi adopera il panno in microfibra per strofinare la superficie. Se necessario ripetere l’operazione più volte, poi adoperare un panno in microfibra asciutto per asciugare eventuali residui dal vetro.

Come pulire il vetro del forno
Panno in microfibra. Alta qualità “Made in Germany”. Morbido e di lunga durata, senza cuciture, per una pulizia profonda e delicata. Dimensioni: 70×50 cm

Come pulire il vetro del forno all’interno

Pulire l’interno della finestra del forno può essere un po’ più impegnativo. Infatti, annidati sul vetro spesso si trovano grassi accumulati dal tempo e cristallizzati dal calore. Per questo tipo di pulizia più profonda sarà necessario impiegare mezzo bicchiere di bicarbonato di sodio, acqua riposta in un flacone in grado di nebulizzarla, una ciotola di medie dimensioni, panni in microfibra e un eventuale raschietto per vetro o lama da rasoio da barba.

Apri lo sportello del forno e rimuovi eventuali frammenti di sporco con un panno in microfibra inumidito; versa il bicarbonato di sodio nella ciotola, poi aggiungi lentamente acqua al bicarbonato di sodio fino a formare una pasta dalla consistenza simile alla schiuma da barba,  quindi distribuisci il composto uniformemente sul vetro interno del forno. Lascia riposare per circa 15-20 minuti, poi inumidisci un panno in microfibra pulito e ripulisci il tutto. Se noti residui di cibo rimasti incrostati al l vetro, intervieni con molta cautela usando un raschietto per vetro o, in alternativa, una lama da rasoio da barba; assicurati di usare il bordo piatto della lama e non l’angolo, così da non rischiare di graffiare il vetro, attenzione anche a non intaccare le eventuali guarnizioni in gomma. Se necessario ripetere l’operazione di pulizia, poi adoperare un panno in microfibra pulito per eliminare ogni eventuale residuo. Impiega il flacone spray riempito con acqua per sciacquare la finestra del forno e pulirla con un tovagliolo di carta.



Caricare altro in Casa e famiglia