Gattò di patate Bimby

Modificato il 30 Agosto, 2021

Il gattò di patate al Bimby (gateau) è un piatto tipico della cucina partenopea, la ricetta che ti propongo è una delle tante varianti, la preparazione di base è pressoché identica, ma ognuno si sbizzarrisce con la farcitura che più gradisce; ad esempio io amo riempiere il gattò di patate al Bimby con caciocavallo silano DOP e prosciutto cotto, c’è chi invece ama sapori più accentuati e adopera la provola affumicata, la schiacciata o salame napoletano e l’uovo sodo, basta dare libero sfogo alla propria fantasia.

Di certo è che si tratta di un piatto ricco, completo, molto gustoso, ideale da consumare in famiglia o da preparare come secondo o contorno in occasione di un invito. Abbina a questo piatto un vino bianco, ad esempio un ottimo Fiano d’Avellino. Se vuoi sapere qualcosa in più sulle origini di questo golosissimo piatto leggi il paragrafo a fine articolo e… buon appetito.

Ingredienti ricetta Gattò di patate Bimby

  • 1 kg di patate a pasta bianca (dosi per 6 porzioni)
  • 70g di burro (o strutto)
  • 100g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 2 uova
  • 50g di salsiccia o altri tipi di salame (prosciutto crudo, speck etc)
  • 150ml di latte intero
  • 100g prosciutto cotto
  • 100g di caciocavallo o simili
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • Pepe q.b.

Come fare il Gattò di patate Bimby

– Affetta il caciocavallo e la salsiccia a dadini. Ripiega il prosciutto cotto più volte su sé stesso e affettalo così da da ottenere delle striscioline di uguale dimensione.

Gattò di patate Bimby

– Monda le patate e riducile a cubetti (di circa 2-3 cm), quindi falle cuocere nel boccale del Bimby montato con l’apposita farfalla insieme a latte sale (30 minuti a 100°C e velocità 1). Aggiungi il burro, il pepe nero macinato, 80 grammi di parmigiano reggiano grattugiato e lavora il tutto per 30 secondi circa a velocità 3, poi, senza spegnere il robot da cucina, aggiungi le uova e il prezzemolo tritato e continua a mescolare il composto per ulteriori 10-15 secondi. Ti accorgerai della cottura ottimale quando si formerà una purea di patate soffice e spumosa.

– Imburra una pirofila da forno, quindi cospargine il fondo e i bordi con pangrattato. Sistema nella pirofila un terzo del composto preparato al Bimby, avendo cura di livellarlo per bene, quindi cospargi la superficie con metà prosciutto cotto e metà dadini di caciocavallo, ricopri con un altro terzo di purè di patate, quindi cospargilo con il restante prosciutto e caciocavallo. Completa con un ultimo strato di purè e spolvera il tuo golosissimo Gattò di patate Bimby con pangrattato e il restante parmigiano reggiano grattugiato.

Gattò di patate Bimby

– Prima di infornare irrora uniformemente la superficie con un filo d’olio extravergine di oliva, poi inforna a 180° per 20 minuti, procedi la cottura per ulteriori 10 minuti a 200°. Lascia intiepidire a temperatura ambiente per 10-15 minuti, poi impiatta e servi in tavola.

Gattò di patate Bimby

Curiosità sul Gattò di patate

Le origini del Gattò di patate sono francesi, in Italia la ricetta, così come tante altre (il ragù, il Sartù di riso, la Millefoglie alla crema etc) arrivò in seguito all’unione, nel 1768, delle dinastie borboniche con quella degli Asburgo. Nel sud d’Italia, il gâteau francese venne quindi battezzato gatò o gattò. Prova anche questa deliziosa ricetta sempre con le patate: Risotto con le patate.



Caricare altro in Bimby