Come cucinare la zucca con funghi porcini

Ultimo aggiornamento:

Casa mia in questo periodo d’autunno è piena di zucche. Ho adoperato la zucca per presentarvi i miei squisiti dolcetti di halloween, le ottime lasagne o paccheri, la torta con gli amaretti, le frittelle e tante altre bontà che vi presenterò in questi giorni. Oggi vi mostro come preparare le tagliatelle arancioni, fatte in casa con la zucca e condite con il misto funghi (con porcini). Oltre a conferire un delicato colore arancione alla vostra pasta, la zucca ne esalterà il sapore. Il sodalizio con i funghi porcini  poi è perfetto! Io non disponevo di funghi freschi e ho usato il misto funghi surgelato, l’importante è che sia di buona qualità. Un piatto davvero squisito, magari da gustare con un vinello rosso di struttura, ad esempio un buon Dolcetto d’Alba. Provatele e fatemi sapere cosa ne pensate. Ovviamente potete usare anche altri condimenti per queste tagliatelle, provate ad esempio con un buon sugo alla boscaiola. Ricorda di non buttare i semi della zucca, sono ottimi per la tua salute: 10 buoni motivi per consumare i semi di zucca.

Ingredienti Come cucinare la zucca con funghi porcini

Dose per 6 persone
  • 700g di zucca (300g cotta)
  • 500g di funghi misti
  • 1 aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • 2-3 cucchiai di panna da cucina
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Prezzemolo

Passo 1

Lavate e pulite la zucca, tagliatela a fette e riponetela su una teglia rivestita di carta forno. Infornate a 180° per almeno 20 minuti.




Passo 2

Passate la zucca nel passaverdure, in modo da ottenere una purea di zucca omogenea.




Passo 3

Preparate l’impasto della pasta fresca seguendo questa ricetta. A differenza della ricetta proposta, utilizzate meno acqua (50ml invece di 200), la zucca contiene già acqua a sufficienza di per sè. Unite all’impasto la purea di zucca e amalgamate per bene.




Passo 4

Ed ecco il vosto bel panetto alla zucca pronto per essere trasformato in ottime tagliatelle fatte in casa. Avvolgetelo in un panno umido e lasciate riposare in frigo per mezz’ora prima di lavorare le tagliatelle.




Passo 5

Infarinate il piano di lavoro e poco alla volta ricavate le sfoglie di pasta, così come come mostrato nei passi di questa ricetta. Notate il colore arancione  conferito dalla zucca alla vostra pasta?




Passo 6

Una alla volta, passate le sfoglie di pasta nella macchina per fare le tagliatelle. Attenzione ad infarinare bene le sfoglie prima di passarle nella macchina, potrebbero essere infatti ancora leggermente umide, col rischio di far attaccare le tagliatelle le une alle altre. Aiutatevi con la farina (meglio se semola) per separarle meglio e disponetele su dei vassoi precedentemente infarinati.




Passo 7

In una padella fate soffriggere uno spicchio d’aglio (se lo infilzate con uno stuzzicadenti sarà poi più facile individuarlo per eliminarlo dal soffritto) in olio extravergine di oliva, riponetevi il misto funghi, salate e aggiungete il pepe nero. Fate cuocere a fiamma moderata e con coperchio per almeno 15 minuti. A cottura ultimata ricordatevi di eliminare l’aglio.




Passo 8

Fate cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salate, scolatele per bene eliminando ogni eccesso d’acqua, e aggiungetele al soffritto di funghi. Incorporate la panna da cucina e fate saltare per un paio di minuti. Impiattate spolverizzando con prezzemolo tritato. Se lo gradite, completate il piatto aggiungendo una manciata di parmigiano grattugiato.




  • Pasta con broccoli e acciughe

    Pasta con broccoli e acciughe

    Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2019Adoro i broccoli, li preparo in centinaia di modi di…
  • Pasta aglio e olio

    Pasta aglio e olio

    Ultimo aggiornamento: 10 Ottobre 2019Non c’è dubbio, quando si parla di primi piatti da pr…
  • Pasta al forno con melanzane

    Pasta al forno con melanzane

    Ultimo aggiornamento: 24 Settembre 2019La pasta al forno è una delle ricette che forse pre…
Caricare altro in Primi piatti